Prospettive per il prezzo del dollaro USA: USD spinge verso una grande zona di supporto chiave

Prospettive per il prezzo del dollaro USA: USD spinge verso una grande zona di supporto chiave

Se credi che il dollaro USA sia una valuta forte, allora sei sicuro di essere sull’orlo di una prospettiva ribassista se la Federal Reserve alza i tassi di interesse. Il dollaro USA è stato il principale rifugio finanziario sicuro di tutti i tempi e questa tendenza non dovrebbe cambiare.

Si ritiene che il mercato immobiliare rallenterà negli Stati Uniti e questo avrà un impatto devastante sui mercati immobiliari negli Stati Uniti. Il mercato immobiliare è una forza importante dietro l’economia degli Stati Uniti e questo influenzerà sicuramente le condizioni finanziarie del paese. In tal caso, il dollaro USA subirà sicuramente un grande colpo.

Tuttavia, c’è una cosa che può rendere più facile affrontare la crisi economica nel paese ed è la forza del settore immobiliare. Gli attuali problemi del mercato immobiliare non hanno molto effetto sul settore immobiliare del paese. Questo perché le banche non corrono il rischio di investire più soldi nel settore immobiliare.

Se la bolla immobiliare scoppiasse e il mercato immobiliare iniziasse a crollare, l’intera economia andrebbe incontro a un crollo. Pertanto, è importante notare che il sistema bancario è stabile e le banche non sono disposte a investire troppo nel settore immobiliare.

Questo aiuterà solo le banche e gli altri creditori in quanto possono riacquistare gli immobili a un tasso più conveniente e poi rivenderli agli investitori. Per mantenere l’economia statunitense stabile e a galla, la Federal Reserve statunitense deve aumentare i tassi di interesse per alcuni motivi.

In primo luogo, è un segnale positivo per l’economia degli Stati Uniti in quanto si prevede che i tassi incoraggeranno maggiori investimenti nel settore immobiliare e questo farà anche diminuire i prezzi degli immobili. In secondo luogo, gli Stati Uniti troveranno la necessità di assumersi più carico del debito emettendo più denaro sotto forma di obbligazioni e sarebbe un’ottima cosa per le banche che troveranno più facile prestare denaro alle banche che a mutuatari individuali.

In terzo luogo, questi tassi di interesse incoraggeranno un maggiore consolidamento fiscale da parte delle banche centrali di tutto il mondo e quindi l’economia globale non dovrà affrontare una grande sfida. In quarto luogo, porterà anche a un maggiore commercio globale e quindi, più esportazioni di beni e servizi arriveranno nel paese e questo è positivo per l’economia del paese.

Pertanto, sarà una buona idea per la Federal Reserve aumentare i tassi di interesse per tre motivi e sarà una cattiva idea se il settore immobiliare inizierà a scendere. Se l’economia statunitense dovesse subire un colpo, il settore immobiliare è la parte più importante dell’economia e quindi sarebbe un grande negativo per il paese. Pertanto, gli Stati Uniti dovrebbero attendere che il mercato immobiliare si stabilizzi prima di compiere ulteriori mosse.

Sarebbe saggio attendere circa due mesi prima che il mercato si stabilizzi perché sarebbe molto difficile per il settore immobiliare riprendersi a meno che i valori immobiliari non rimbalzino molto velocemente. Inoltre, anche se i valori delle proprietà fossero rimbalzati, sarebbe difficile per le banche essere in grado di rivenderli poiché le banche non avrebbero denaro sufficiente per farlo.

Pertanto, l’unica via d’uscita per gli Stati Uniti è consentire al valore immobiliare di riprendersi prima di compiere ulteriori mosse. Tuttavia, questo non è possibile in quanto è stato notato che il settore immobiliare è in calo da un po ‘di tempo e questo significa che ci sono molte persone pronte a fare grosse perdite quando si tratta di investimenti immobiliari.

L’unico modo per l’economia di guadagnare dalla caduta del valore degli immobili è che il prezzo del dollaro si riprenda. In altre parole, ci vorrà un po ‘di tempo prima che gli Stati Uniti possano realizzare guadagni sul mercato immobiliare.

Pertanto, l’economia degli Stati Uniti sarà in grado di riprendersi dalla caduta del mercato immobiliare e recuperare le sue perdite ed è così che dovrebbero apparire le previsioni del prezzo del dollaro se vuole rimanere a livello. Pertanto, il mercato immobiliare si stabilizzerà e non vi è alcun motivo reale per la Federal Reserve di aumentare i tassi per un periodo di tempo prolungato.