4 indicatori di trading efficaci che ogni trader dovrebbe conoscere

4 indicatori di trading efficaci che ogni trader dovrebbe conoscere

Quando diventi un trader di successo, avrai senza dubbio bisogno di imparare molto sui vari indicatori di trading disponibili e su come possono essere utilizzati a tuo vantaggio. Alcuni di loro sono piuttosto complicati e non sono qualcosa che nessuno dovrebbe cercare di imparare da solo. È certamente vero che ci sono molti libri e corsi che puoi leggere sugli indicatori di trading e in effetti potresti voler seguire questi corsi se sei interessato a saperne di più. Tuttavia, ci sono alcune cose che dovresti sempre ricordare quando si tratta di imparare cose nuove e una di queste è che devi imparare da persone che hanno avuto una certa esperienza nel campo.

Inutile dire che se stai già operando a livello professionale, probabilmente sei a conoscenza della maggior parte se non di tutti gli indicatori disponibili. Tuttavia, potresti non essere ancora così avanzato e questo è il momento in cui dovrai prendere in considerazione l’assunzione di un programma di formazione per insegnarti tutto ciò che devi sapere. Naturalmente, dovresti capire che ci sono alcuni indicatori che non sono così popolari tra la stragrande maggioranza dei trader. Se intendi utilizzare questi indicatori, dovrai fare i compiti.

Non dovresti accontentarti di conoscere solo un paio di indicatori. Questo perché non potrai mai essere in grado di accertare tutti i fattori coinvolti quando si tratta del mercato. Scoprirai anche che ci sono numerosi fattori che avranno un profondo effetto sul prezzo delle valute che stai cercando di prevedere. Avrai bisogno di un’istruzione che vada oltre un paio di indicatori.

Quindi, quali sono i tipi di indicatori di trading con cui dovresti avere familiarità? Uno dei più importanti è l’indice di forza o l’indice di forza relativa. Questo è un tipo di indicatore che è in grado di indicare se è probabile che una valuta aumenti o diminuisca di valore in un periodo di tempo. Esistono varie formule per calcolare questo particolare indicatore, ma è qualcosa che è molto facile da imparare e da capire.

Un altro indicatore efficace da considerare è la divergenza di convergenza della media mobile o MACD. Questo indicatore misura i prezzi di chiusura e li confronta con le medie mobili. Il MACD utilizza i prezzi di chiusura per stimare la variazione media nel tempo. Tuttavia, è un po ‘più complicato da imparare rispetto all’indice di forza.

Questo tipo di indicatore può aiutare a determinare dove è probabile che un prezzo si diriga entro un breve periodo di tempo. Ti mostrerà dove è probabile che il prezzo sarà diretto in un periodo di tempo definito. È importante ricordare che questa non è una previsione. Che cosa è un buon modo per determinare dove il prezzo potrebbe spostarsi nelle prossime sessioni.

Probabilmente il più popolare degli indicatori di trading è l’oscillatore. Questi sono indicatori che aiutano a determinare se un investimento sta andando in una direzione o nell’altra. Esistono diversi tipi di oscillatori da considerare, alcuni sono medie mobili, mentre altri sono semplici medie mobili. Ti aiuterà a prendere il tempo per esaminarli e determinare quali forniranno i migliori risultati per te.

Questo elenco è solo alcuni dei tanti indicatori di trading efficaci che possono essere utilizzati. Ce ne sono altri che possono essere trovati con solo una piccola ricerca online. Prima di investire denaro in qualsiasi indicatore di trading, tuttavia, è importante che ti assicuri che siano effettivamente efficaci e che si adattino al tuo stile di trading.